Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Capodanno sicuro: Questura predispone servizio di ordine pubblico

La gestione delle manifestazioni verrà affrontata in un’ottica di sicurezza integrata

Imperia. In occasione del Capodanno 2018, a seguito delle indicazioni emanate in sede di riunione tecnica di coordinamento presso la Prefettura, il questore della Provincia di Imperia, Cesare Capocasa, ha predisposto un articolato e capillare servizio di ordine pubblico, con il concorso dell’Arma dei carabinieri, della guardia di finanza, dei vigili del fuoco e delle polizie locali, finalizzato a garantire il pacifico svolgimento dei festeggiamenti per l’avvio del nuovo anno, in particolare ad Imperia e Sanremo.

La gestione delle manifestazioni verrà affrontata in un’ottica di sicurezza integrata, in cui assumono identico rilevo tanto i profili della safety quanto quello della security, requisiti imprescindibili senza i quali le manifestazioni pubbliche non potrebbero avere luogo.
Da un lato, quindi, la previsione di dispositivi e misure strutturali a salvaguardia della incolumità delle persone, quali le verifiche sulla capienza delle aree di svolgimento dell’evento, valutando il massimo affollamento possibile, la individuazione di percorsi separati di accesso all’area e di deflusso del pubblico, con indicazione dei varchi, adottando piani di emergenza e di evacuazione, la predisposizione, a cura dell’organizzazione, di un adeguato numero di operatori formati con compiti di accoglienza, instradamento, regolamentazione dei flussi anche in caso di evacuazione, la presenza di impianti di diffusione sonora e/o visiva, per gli avvisi al pubblico .
Dall’altro, i servizi di ordine e sicurezza pubblica ai fini della definizione delle migliori strategie operative, individuando idonee aree di rispetto o prefiltraggio al fine di realizzare mirati controlli sulle persone, anche con l’utilizzo di metal detector e prevedendo l’adozione di impedimenti fisici al transito di veicoli nelle aree interessate al concentramento ed all’accesso degli spettatori.
Sia ad Imperia che a Sanremo, i sindaci hanno emesso ordinanze nelle quali è espressamente vietata la vendita e la somministrazione di alcolici in bottiglie di vetro o contenitori metallici.

Ad Imperia, inoltre, il sindaco ha vietato l’utilizzo di qualunque tipologia di materiale pirico, sia nelle aree limitrofe alle manifestazioni in programma, sia in quelle frequentate e densamente abitate, sia in quelle isolate che, tuttavia, sono a rischio incendi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.