E’ morto Augusto Ozenda, Imperia perde un “pilastro” del Vieusseux

Andato in pensione aveva lasciato un buon ricordo in tanti studenti della Riviera

Imperia. Per il liceo Vieusseux era un punto di riferimento importante. Diverse generazioni avevano seguito i suoi insegnamenti di storia e di filosofia.

La scuola era la sua seconda casa e gli veniva riconosciuto anche dai suoi colleghi e dai presidi che ne avevano apprezzato metodi d’insegnamento e consigli. Imperia ha perso Augusto Ozenda, andato diversi anni fa in pensione. Messaggi di stima e gratitudine sono stati lasciati sui social da ex studenti che mai lo hanno dimenticato.

Lo ricordano anche a Diano Marina dove aveva promosso la seguitissima rassegna letteraria “Mare di Pagine” a Diano Marina. Augusto Ozenda, “fratello della Gran Loggia Italiana dei Riti Egizi, un’osservanza meno diffusa nella variegata galassia della massoneria italiana” lascia la moglie Giovanna, pure lei ex insegnante al Nautico, e i due figli. Il funerale sarà celebrato oggi alle 15 nella chiesa parrocchiale dei Piani.