Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

E’ allarme bocconi avvelenati a Castelvechio di Imperia

Qualche mese fa, lo stesso allarme era scattato al parco urbano, sulla spiaggia del Prino

Più informazioni su

Imperia. A lanciare l’allarme sui social è stato il capogruppo di Forza Italia Piera Poillucci. A Castelvecchio c’è qualcuno che ha piazzato in giro bocconi avvelenati.

Una situazione che ha suscitato una certa e soprattutto comprensibile preoccupazioni da parte dei padroni degli animali a quattrozampe che hanno ringraziato il consigliere comunale e a loro volta rilanciato l’allarme. “E’ bene prestare attenzione – dice il consigliere da sempre amante degli animali – Purtroppo in giro c’è qualcuno che invece gli animali non li ama e gli danno pure fastidio. Teniamo gli occhi bene aperti”.

Un cane avvelenato, e tutt’ora in lotta con la morte, attaccato a una flebo. E poi altri casi, tutti degli ultimi giorni. “Ha lasciato dei bocconi avvelenati in diverse zone del quartiere – denunciano alcuni abitanti – sappiamo per certo che il cane di una signora che ha un’attività commerciale a Castelvecchio è rimasto vittima di un avvelenamento. Ora sta male e sta eseguendo un ciclo di flebo presso uno studio veterinario del capoluogo. Lanciamo l’invito a tutti i proprietari di cani di stare molto attenti quando portano in giro le loro bestiole: sempre al guinzaglio e niente distrazioni. Controllate sempre ciò che il cane annusa o ingerisce per strada. Potrebbe essere molto pericoloso…”.

Qualche mese fa, lo stesso allarme era scattato al parco urbano, sulla spiaggia del Prino e persino presso l’area dello stesso Prino destinata allo sgambamento degli animali. In caso di ritrovamenti sospetti o comunque riconducibili a possibili bocconi o esche avvelenate occorre rivolgersi subito alle forze dell’ordine e a un veterinario.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.