Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Due passeur ci hanno violentate”: il racconto choc di due ragazze soccorse a Ventimiglia foto

Polizia al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica di quanto successo

Ventimiglia. “Aiutateci, due arabi ci hanno violentate”. A raccontare alla polizia l’orrore di quanto sarebbe successo oggi nella città di confine sono due ragazze di nazionalità nigeriana, di 24 e 25 anni, trovate a vagare su un binario dismesso nei pressi di via Peglia. Secondo il racconto delle due ragazze, una con regolare permesso di soggiorno e l’altra sprovvista di documenti, due nordafricani, nelle vesti di passeur, le avrebbero convinte a seguirli in una galleria ferroviaria, indicandola come strada “più veloce” per raggiungere la Francia e qui avrebbero abusato di loro nel pomeriggio.

Sembrerebbe che una delle due donne, proprio stamane, sia stata respinta dai francesi.
Sul posto sono accorsi gli agenti del commissariato di Ventimiglia, che hanno ascoltato le due donne e cercato, senza trovarli, i presunti colpevoli, mentre la scientifica ha lavorato a lungo all’interno del tunnel in cerca di tracce riconducibili ad una violenza. Le due donne non avrebbero, almeno esternamente, segni di un’aggressione.

A prendersi cura delle giovani ora sono i medici dell’ospedale Borea di Sanremo, dove le nigeriane sono state accompagnate da un’ambulanza della Croce Rossa di Ventimiglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.