Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, l’Associazione “Popoli in Arte” e gli “Artisti del Festival dei Boschi” presentano “Sconfinarte” foto

"Dà la possibilità, almeno per un pomeriggio, di sperimentare il fare artistico, lasciandosi attraversare dalla bellezza che verrà a tutti i partecipanti"

Ventimiglia. Sabato 2 dicembre dalle 15.30 alle 18 presso le ex Suore dell’Orto a Ventimiglia avrà luogo “Sconfinarte”.

“Come fare a spiegare “Sconfinarte”? Nasce, prima di tutto, dall’incontro di artisti del territorio, Paolo Lizzadro musicista e cantautore, Vito Morano mimo, attore, animatore di danza performativa, Nadia Costacurta esperta artigiana del riciclo e creativa eco – green style, Fabio Berto percussionista e artigiano della zucca in un inedito sodalizio che hanno deciso di andare oltre l’arte propria di ciascuno e di sconfinare appunto gli uni nell’arte degli altri in un esperimento non comune di fare “arte insieme”.

“Sconfinarte” non è, però, l’incontro di un cenacolo di esperti, ma è un’esperienza gioiosa, semplice ed intensa aperta a tutti coloro che vorranno prendervi parte con la presenza e partecipazione pure di artisti / art-educatori; dà la possibilità, almeno per un pomeriggio, sperimentare il fare artistico, lasciandosi attraversare dalla bellezza che verrà a tutti i partecipanti.

Chi sarà presente incontrerà gli artisti e gli altri partecipanti in nome e attraverso le arti che potrà praticare. Pur nella brevità del tempo a disposizione, “Sconfinarte” non si può definire un laboratorio d’arte o di arti, ma piuttosto un venire facilitati ad entrare in relazione con gli altri grazie alle arti. Gli artisti, incontratisi come “Artisti del Festival dei Boschi”, in collaborazione con l’Associazione “Popoli in Arte” che sostiene lo sviluppo dell’educazione popolare e dell’art-educazione in questa provincia sono ben lieti di incontrare quanti più cittadini possibili: per “Sconfinarte” a Ventimiglia verrà richiesto il contributo forfetario di €8,00.Vi aspettiamo ciascuno portando tanti amici. Ci si può prenotare anche in anticipo, chiamando il numero 340 3509245. Siate/ siamo numerosi!” – spiega l’Associazione “Popoli in Arte”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.