Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, il medico le prescrive tac urgenti: “Se non avessi pagato, avrei dovuto aspettare 6 mesi”

"E se una persona non avesse i soldi come fa?"

Più informazioni su

Vallecrosia. La nostra lettrice Cinzia Nobili ci scrive quanto accorsole qualche giorno fa, quando il medico le ha prescritto esami urgenti.
“A inizio novembre il medico di base, a seguito esami ematici alterati(marker tumorali), ritiene indispensabile effettuare una tac senza e con liquido di contrasto”, racconta Cinzia, “Al 10 di novembre mi reco in una farmacia per effettuare la prenotazione, ho un’impegnativa che indica l’urgenza, ma la prima disponibilità e a maggio del 2018!!! Preciso che non ho problemi di spostamento:mi va bene qualsiasi zona, Sanremo, Bordighera, Imperia…mi viene però ribadito che la prima data disponibile è a maggio! Torno a casa sconsolata: non posso aspettare sei mesi”.

“Decido allora di telefonare per una tac a pagamento in ospedale”, continua la donna, “Siamo sempre al 10 di novembre e per l’esame mi viene dato appuntamento solo 4 giorni dopo, il 14 novembre, pagando 400 euro. Lascio a voi le considerazioni del caso”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.