Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un “baco” nel sistema aveva “regalato” 200 mila euro a 2 giocatori on line

La vicenda si è conclusa in tribunale a Imperia con l'assoluzione dei due imputati

Sanremo.  La storia si è conclusa oggi con l’assoluzione dei due imputati inizialmente imputati di truffa. Il processo in tribunale si è svolto con la formula del rito abbreviato. Reato derubricato in appropriazione indebita. Ma è appunto la vicenda ad essere curiosa.

Risale a due anni fa quando un istituto di credito aveva aperto un canale concedendo la possibilità ai giocatori on line di scommettere sulla piattaforma collegata al Casinò di Sanremo.

I due imputati, con questo sistema, avevano effettuato almeno 85 giocate e grazie ad una “falla” nel sistema avevano incassato almeno 205 mila euro. Un danno enorme patito dalla Casinò di Sanremo Spa che si è costituita parte civile. Nell’udienza di oggi è stato spiegato che quel tipo di reato non era più possibile contestarlo perché nel frattempo la legge è cambiata. I due giocatori sono stati assolti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.