Quantcast
Trafficavano esseri umani: arrestati 4 profughi che vivevano nei Cas de "L'Ancora" di Sanremo - Riviera24
Migranti

Trafficavano esseri umani: arrestati 4 profughi che vivevano nei Cas de “L’Ancora” di Sanremo

In azione le squadre mobili di Imperia e Latina

Rivieera24-migranti respinti

Latina. Quattro profughi, che risiedevano nei centri di accoglienza straordinaria (Cas) gestiti dalla cooperativa sociale “L’Ancora” di Sanremo, sono finiti in manette ad opera degli agenti delle squadre mobili di Imperia e Latina e del commissariato di Ventimiglia. Sono considerati i responsabili di un traffico di esseri umani dall’Italia verso altri paesi dell’Unione Europea.

Sono tutti africani di età compresa tra i 20 e i 33 anni. L’indagine era nata da una “soffiata” fatta alla squadra mobile di Latina, il settembre scorso. Si parlava di sfruttamento sessuale , ma la voce si è poi rivelata infondata, all’interno di un centro profughi del Lazio. Le intercettazioni telefoniche, delle utenze di diversi migranti nordafricani, hanno fatto venire però a galla la presenza di di due differenti gruppi criminali dediti al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Questi gruppi fanno capo a due africani che vivono tra i Comunei di Milano, Vigevano e Ventimiglia.

Più informazioni
leggi anche
Rivieera24-migranti respinti
L'intervento
Profughi arrestati per traffico di esseri umani, il commento del Centro di Solidarietà l’Ancora di Sanremo
commenta