Quantcast

Terremoto giudiziario su Rivieracqua, indagato il Cda e l’ex componente Gabriele Saldo foto

Intanto, stamane, militari della Guardia di Finanza, hanno perquisito la sede imperiese e quella sanremese della società

Imperia. Falso in bilancio, truffa ai danni dello Stato e abuso d’ufficio. Considerando la tipologia delle indagini della Gdf, sarebbero questi i reati contestati, a vario titolo, a tre indagati di Rivieracqua, ovvero tutto il Cda: il presidente Massimo Donzella, Sonia Balestra e l’ex componente Gabriele Saldo. Intanto, stamattina a partire dalle 9, i militari della Guardia di Finanza, hanno perquisito la sede imperiese e quella sanremese di Rivieracqua.

Gli uomini delle Fiamme Gialle avrebbero acquisito parecchi faldoni di documenti, per lo più appartenenti agli uffici contabili. Negli uffici imperiesi di Rivieracqua si sono recati stamane anche Donzella e l’ex direttore generale Gabriele Saldo. Quest’ultimo, insieme al presidente di commissione Federico Fontana, si era dimesso in seguito allo scandalo dei concorsi truccati, anche questo scoppiato all’interno della società pubblica consortile.