Quantcast

“Stare al mondo”, a Imperia gli incontri filosofici dell’Associazione De Tommaso

Incontri gratuiti fino a febbraio con esperti fino a febbraio

Imperia. E’ iniziato lo scorso 27 ottobre il nuovo ciclo di incontri filosofici dei formatori dell’associazione De Tommaso di Imperia.

Da alcuni anni oramai gli incontri sono modo di coinvolgere la cittadinanza nei progetti accademici dell’associazione. Tutti gli inviti sono sempre stati gratuiti e si svolgono nei luoghi della cultura della provincia: la biblioteca, da poco riaperta, la libreria Mondadori, ma anche il teatro ‘L’attrito’ e il Circolo Arci Guernica. Gli incontri proseguiranno fino a maggio, e di seguito si presenta il calendario dei prossimi incontri.

Sabato 2 dicembre, presso la Biblioteca Lagorio, Francesca Brencio, ospite dell’associazione e proveniente dall’Università spagnola di Saragozza, presenta la sua conferenza dal titolo ‘Filosofia e psichiatria in dialogo’. Sempre presso la Biblioteca imperiese, sabato 16 dicembre Angelo D’Orsi, docente universitario torinese, presenta ‘La figura ed il pensiero di Antonio Gramsci a ottanta anni dalla morte’; l’incontro è organizzato in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza e l’Età Contemporanea.

La scelta di avere ospiti provenienti da altre realtà italiane ed europee deriva dal desiderio, ben spiegato da Silvio Zaghi, docente e accademico dell’Associazione, di coinvolgere anche altri esperti, altri scienziati umani: antropologi, psicologi, psichiatri, ottenendo il plauso anche di altre Associazioni italiane dedite a tali settori. Si procede con gli incontri del 2018: a gennaio: il 12 interviene Claudio Badano, il 26 Silvio Zaghi. Seguono a febbraio Maria Sepe e Roberto Beneduce, rispettivamente il 9 e il 16. In seguito gli incontri si sposteranno, da marzo, alla libreria ‘Mondadori.
Gli incontri sono sempre gratuiti e la cittadinanza è cordialmente invitata. Fino a febbraio tutti gli incontri inizieranno alle ore 16,30.