Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, nella sede del Club Tenco prende il via il “Premio Adler 2017″

Saranno premiati personaggi o associazioni che possano rappresentare una continuità nel segno delle sensibilità care a Enrico Adler

Sanremo. Domenica 3 dicembre alle 17,30 presso la sede del Club Tenco (nell’ex scalo merci della vecchia stazione ferroviaria di Sanremo ), la Biblioteca Adler organizza il Premio Adler 2017.

Come tutti negli anni precedenti premiati personaggi o associazioni che possano rappresentare una continuità nel segno delle sensibilità care a Enrico Adler. A nove anni dalla sua morte chi lo conobbe e chi non ebbe questa fortuna si incontrerà nei locali del Club Tenco per ricordarlo assegnando a persone che hanno saputo interpretare ed aggiornare gli ideali a cui fa riferimento l’associazione che prende il nome da Enrico Adler.

Il premio quest’anno sarà in forma molto particolare: un’ opera artistica per ognuno dei premiati creata da componenti dell’associazione proprio per l’occasione. L’edizione 2017 vede tra i premiati:

– Mauro Boeri in rappresentanza dell’impegno nel sociale di alcuni rappresentanti del “volontario anonimo”,
– l'”aggregatore” di anime Fulvio Rombo,
– Cave jazz club di Belisario Fauzzi per l’ impegno a “resistere ” nella Pigna.

Il programma prevede: musica cantautorale del trio “I Cristalli Fragili” con Andreina Veneziano ( voce), Luca Siccardi (pianoforte), Mauro Crespi (chitarra), i testi teatrali “I poveri” con Salvatore Stella e “Produci, consuma e crepa” con Marta Laveneziana. All’interno della manifestazione Renato Bergonzi parlerà su ” Enrico e il ’68” a proposito del progetto previsto per il prossimo maggio. Condurrà Mauro Laura. Al termine si rimarrà insieme con un rinfresco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.