Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, la Mansueto Group per gli chef di domani con il “cinque stelle” Bartolini foto

Ha promosso eventi per la formazione degli studenti dell'Alberghiero e degli chef di bordo delle imbarcazioni che stazionano nei porti della Liguria e della Costa Azzurra

Sanremo. La città dei fiori si conferma nuovamente capitale dell’alta cucina nazionale. Il merito questa volta spetta alla Mansueto Group che ha promosso un ciclo di eventi riservati alla formazione professionale degli studenti delle classi quarte e quinte dell’istituto Alberghiero “Ruffini-Aicardi” di Sanremo-Taggia e a quella degli chef di bordo delle imbarcazioni che stazionano nei più grandi porti della Liguria e della Costa Azzurra, da Genova a Cap d’Antibes. Maestri d’eccezione, chef affermati e riconosciuti in tutta Italia, tra cui il “super stellato” Enrico Bartolini: il solo nella storia della Guida Michelin ad aver conquistato “quattro stelle” in un unico colpo, due delle quali al ristorante milanese che porta il suo nome. Di recente ne ha acquisita una quinta per il ristorante Glam di Venezia.

«Come in passato, anche quest’anno la Mansueto Group ha organizzato dimostrazioni culinarie per studenti e chef di bordo, affidandosi al genio di chef famosi – spiegano Luigi Spiaggi e Rosy Mansueto, rispettivamente president & ceo e food orders director della società sanremese leader a livello europeo nel mercato di forniture alimentari per yacht di lusso –. Il settore enogastronomico è oggi in forte espansione e come azienda abbiamo scelto d’indirizzare il nostro impegno verso la formazione dei giovani. Lo chef è un mestiere straordinario e desideriamo che i nostri ragazzi lo apprendano al meglio, imparando ad apprezzare anche quei prodotti di nicchia che rappresentano l’eccellenza italiana».

Le lezioni della Mansueto Group si svolgeranno presso i laboratori di via Volta in due momenti distinti: la mattina, dalle 10.30, sono dedicate agli studenti dell’Alberghiero, mentre il pomeriggio, dalle 15, agli chef di bordo selezionati nei mesi precedenti. Prenderanno il via giovedì 23 novembre con lo chef pasticciere Franco Ascari che, formatosi presso l’Ecole du grand chocolat Valrhona, svelerà alcuni segreti sull’uso del cioccolato. A dicembre invece, il giorno 15, sarà la volta del tanto atteso Bartolini che incanterà i palati degli alunni mostrando loro come nascono alcuni dei suoi piatti più contraddistintivi. Confermata per il mese di aprile 2018 anche la presenza del patron dello “stellato” La Ciau del Tornavento a Treiso d’Alba, lo chef Maurilio Garola.

«Sia Garola sia Bartolini, che spero tanto mi prepari i “bottoni di olio e lime con fettine di polpo glassato e riduzione di caciucco”, hanno già preso parte ad alcuni eventi che abbiamo organizzato negli anni addietro – aggiunge Spiaggi – . Per il 2018 sono previste altre lezioni dimostrative con altrettanti chef di grido, su cui però stiamo ancora lavorando».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.