Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità, Toti: “Su disabilità nessun taglio delle risorse, aumentate per quelle gravissime”

"Rilevo con grande amarezza istituzionale e politica che con il Pd si può dialogare"

Più informazioni su

Genova. “Non ci sarà nessun taglio delle risorse, come abbiamo più volte spiegato. Sono disponibile a confrontarmi nuovamente con i rappresentanti delle famiglie, a cui vogliamo stare molto vicini. Mi sarebbe piaciuta una discussione serena in questa Consiglio. Noi proponiamo un cambiamento e un efficientamento del sistema e, se serve, metteremo anche più risorse, come abbiamo dimostrato aumentando da 500 a 1.200 euro l’assegno per le gravissime disabilità”. Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, a margine del Consiglio regionale in merito alle rivendicazioni avanzate dai rappresentanti degli enti gestori delle strutture che erogano servizi ad anziani e disabili, delle associazioni dei familiari e di alcuni sindacati.

“Il Pd, inebriato dai suoi insuccessi in questa regione – prosegue il governatore – non riesce a portare avanti un dialogo sereno per cercare di contribuire positivamente e costruttivamente a qualsiasi forma di cambiamento della sanità, una sanità che loro hanno affossato in 20 anni di dominio assoluto, essendo poi bocciati più volte dagli elettori. Dovrebbero avere il buon senso di comprendere che grandi suggerimenti non sono capaci di darli e magari dovrebbero lasciare lavorare chi vuole fare meglio, evitando di strumentalizzare il dolore di tante persone che hanno già gravi difficoltà nella vita”. “Rilevo con grande amarezza istituzionale e politica – conclude il presidente Toti – che con il Pd si può dialogare, talvolta con difficoltà ma sempre con correttezza, con i ministri che stanno a Roma, ma non si riesce a dialogare con chi avrebbe la pretesa di rappresentare il territorio, da cui peraltro è stato espulso dal voto”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.