Minacce al sindaco di Ventimiglia, Galluccio (Fdi-An): “Quanto successo è gravissimo e non ha giustificazione”

"Siamo solidali con il sindaco e condanniamo fermamente le minacce e le intimidazione che sono state rivolte e lui e alla sua famiglia"

Ventimiglia. Il presidente di Fdi-An Ventimiglia Francesco Galluccio e tutto il direttivo esprime la sua più totale solidarietà al sindaco di Ventimiglia e condanna fermamente i vergognosi e vili atti intimidatori di cui è stato vittima, atti intimidatori che sono soprattutto in relazione con la gestione dell’emergenza migratoria portata avanti nel Comune di Ventimiglia.

«Quanto successo al sindaco Ioculano è gravissimo e non ha giustificazione alcuna – dichiara Galluccio – tanto più che le minacce sono state rivolte anche ai familiari. Politicamente siamo schierati su fronti opposti e più di una volta abbiamo criticato il modo in cui è stato affrontato il problema dei flussi migratori, ribadendo la responsabilità politica del PD e l’incapacità dell’amministrazione di gestire la situazione e, soprattutto, di garantire la sicurezza e la tutela dei cittadini. Ma ciò non esclude affatto che io ed il partito che rappresento riconosciamo che questo sindaco svolga i suoi doveri pubblici, nel bene o nel male, sempre nel pieno rispetto del ruolo istituzionale che ricopre. Per questo siamo solidali con il sindaco e condanniamo fermamente e convintamente le minacce e le intimidazione che sono state rivolte e lui e alla sua famiglia».