Lavoro, Berrino: “L’obiettivo è rafforzare la filiera delle politiche attive per una rete di servizi più vicini alle esigenze dei cittadini”

Dalla Giunta l'ok alla disciplina regionale per l’accreditamento di soggetti pubblici e privati per l’erogazione dei servizi per l’impiego

Più informazioni su

Genova. Approvata dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore regionale alle Politiche attive del lavoro Gianni Berrino, la disciplina regionale per l’accreditamento di soggetti pubblici e privati per l’erogazione dei servizi per l’impiego.

“È un passaggio importante – commenta l’assessore Berrino – perché individua i criteri, nel rispetto della normativa nazionale e regionale, per accreditare anche soggetti privati nel sistema regionale dei servizi delle politiche attive del lavoro.

Sappiamo che i Centri per l’impiego, a oggi, visti i tagli di risorse governative, si trovano in una situazione di sofferenza e l’accreditamento di soggetti privati servirà proprio a completare, in modo capillare sul territorio in un’ottica di filiera integrata, il piano dell’offerta ai cittadini su una tematica così sensibile come il lavoro. L’obiettivo è ampliare, rafforzare ed efficientare la rete dei servizi per dare la massima copertura sul territorio e tempestività negli interventi”. La disciplina regionale definisce le procedure di accreditamento, i requisiti, i servizi e i sistemi di monitoraggio e valutazione dei soggetti accreditati. Sarà inoltre istituito un apposito elenco dei soggetti, pubblici e privati, accreditati.

Più informazioni su