Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’assessore regionale Gianni Berrino all’evento dell’Uil e Uiltucs su “turismo e benessere in Liguria”

Immaginano la Liguria del futuro, un territorio che dovrebbe cogliere un'opportunità di crescita allungando la stagionalità, innalzando la qualità dei servizi offerti, attirando una clientela con un'alta capacità di spesa

Più informazioni su

Liguria. Oggi pomeriggio, alle 15, alla Camera di commercio a Genova, Uil e Uiltucs della Liguria proporranno all’opinione pubblica un tema per il rilancio del territorio: turismo e benessere. Uil e Uiltucs immaginano la Liguria del futuro, un territorio che dovrebbe cogliere un’opportunità di crescita allungando la stagionalità, innalzando la qualità dei servizi offerti, attirando una clientela con un’alta capacità di spesa. Per fare questo, occorrono investimenti privati coraggiosi, meno burocrazia, formazione elevata.

Programma:

Ore 15 relazione introduttiva: Riccardo Serri, segretario generale Uiltucs Liguria
Ore 15,15 illustrazione dati turismo e tendenze del settore a cura di Valeria Maione, economista e vice presidente Creis
Tavola rotonda:
Gianni Berrino, assessore regionale al turismo e al lavoro Regione Liguria
Luca Pallavicini: Ascom Salute Liguria
Antonio Ceresi: coordinatore Assoturismo – Confesercenti Liguria
Pierangelo Massa, segretario generale Uil Pensionati Liguria
Paolo Odone: presidente Confcommercio Liguria
Angelo Berlangeri: Confindustria Liguria

Ore 17,OO Question time

17,30 Conclusioni: Lella Trotta, segretario confederale Uil Liguria

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.