Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La liaison Grecia–Cervo tra storia, miti e leggende foto

Passa e continua a Costa di Villa, l'antico villaggio di Cervo

Più informazioni su

Cervo. I nostri cervesi appartengono ai liguri e secondo Strabone storico e geografo greco, essi furono: boscaioli, pastori, agricoltori, cacciatori e pescatori. Gente povera ma forte. Fu già dal V secolo a.C. che si svilupparono sulle nostre colline gli insediamenti detti castellari, recinti con rozze fortificazioni in pietra a secco entro cui i Cervesi di terra poterono ricoverare se stessi e gli armenti.

“Con quella faccia un po’ così quell’espressione un po’ così …” quei selvatici aborigeni, appartenenti alla tribù dei Liguri Ingauni che avevano capitale Albenga, si erano installati tremila anni fa in punta al Castellareto (la collina a nord-est della Cervo attuale, sopra il Parco del Ciapà) realizzandovi un piccolo villaggio di cui restano ancora rare tracce dei muraglioni e dei fondi di capanna a pianta circolare.

Quei nostri antenati vivevano di caccia, pesca e pastorizia, ma con l’avvento dei traffici mercantili di Roma scoprirono anche la pirateria, ampiamente praticata ai danni del traffico marittimo fra Italia Grecia Etruria e la colonia greca di “Massalia” (Marsiglia, colonia fondata nel 600 a.C. dai Greci).

Ecco i greci. Sì proprio loro. Un collegamento che non può passare indifferente alla nostra curiosità e ricerca.
La liaison Grecia–Cervo, tra storia, miti e leggende passa e continua anche a Costa di Villa (XV-XVII secolo) Antico Villaggio di Cervo dove si sviluppò in questi secoli una comunità simile nella tradizione di quei criteri socio-economici-sociali-politici.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.