Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, romeno arrestato dai carabinieri per furto di energia elettrica: il conto lo paga il Comune

Il 44enne si era sistemato negli ex spogliatoi della piscina comunale

Imperia. Nei locali in disuso che un tempo fungevano da spogliatoi per la piscina comunale, A.T., un 44enne romeno senza fissa dimora si era “costruito” un piccolo alloggio, dotato di frigorifero, televisore, termosifone, ed altri elettrodomestici: il tutto collegato ad un contatore il cui contratto risultava in carico al comune di Imperia che, per l’inquilino smascherato, ha pagato bollette di circa 500 euro.

E’ stato solo grazie alle segnalazioni dei cittadini pervenute ai carabinieri che si è arrivati a denunciare un vero e proprio furto di elettricità ai danni dell’ente pubblico, perpetuato dal 44enne. I residenti della zona San Lazzaro, infatti, avevano riferito di presenze sospette nei locali degli ex spogliatoi della piscina comunale. Al fine di acquisire oggettivi elementi venivano quindi da un lato avviati accertamenti per stabilire l’attuale uso dei locali, e dall’altro servizi di osservazione visto che dall’esterno non sembrava esserci nulla di anomalo.

Nella mattinata di oggi i carabinieri appostati, hanno visto la porta aprirsi ed un uomo uscire. Immediatamente intervenuti, lo hanno bloccato e identificato: una volta all’interno hanno scoperto la nicchia creata dall’uomo nei locali in disuso, completa di ogni comfort.

Considerata la flagranza del reato di furto di energia elettrica, il romeno è stato tratto in arresto, e condotto nella stessa mattinata davanti all’autorità giudiziaria per il giudizio direttissimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.