Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, la polizia di Stato per l’Unicef con il calendario 2018

Il ricavato della vendita sarà destinato al Comitato italiano per l’Unicef onlus per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”

Imperia. Anche quest’anno la realizzazione del calendario della polizia di Stato 2018 ha trovato la partnership di Unicef ed il ricavato della vendita sarà destinato al Comitato italiano per l’Unicef onlus per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”. Il Comitato italiano per l’Unicef, per la prima volta, donerà anche 8.000 euro del ricavato al Fondo assistenza polizia di Stato.

Grazie alla consolidata partnership con Unicef dal 2001 ad oggi sono stati complessivamente raccolti più di 2 milioni di euro e completati diversi progetti, di cui alcuni a sostegno dell’infanzia e contro lo sfruttamento dei minori in Cambogia, Benin, Congo, Guinea, Repubblica Centro Africana. Solo nel 2017 sono stati raccolti più di 151.000 euro che sono stati devoluti per sostenere in Libano – il progetto “Youth and innovation” finalizzato a promuovere, nel paese, l’integrazione sociale ed economica dei giovani a rischio.

Si comunica quindi a tutti i cittadini che da lunedì 27 novembre sarà possibile acquistare il calendario della polizia di Stato 2018 on line sul sito www. Unicef. it, nella sezione regali.

Al costo del calendario (8 euro per l’edizione da parete e 6 euro per quella da tavolo) dovranno essere aggiunte le spese di spedizione che, indipendentemente dal numero di calendari acquistati, ammonteranno ad euro 6,50 per ordine.

Il calendario verrà consegnato direttamente a casa, esclusivamente sul territorio nazionale.

Per informazioni: Urp Questura di Imperia

Te. 0183.7951

Email: urp.quest.im@pecps.poliziadistato.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.