Imperia, De Bonis: “Alvei dei fiumi in ordine, completati gli interventi di pulizia” foto

Entro la fine dell'anno un bando per prelevare il materiale terroso negli alvei dei torrenti

Imperia. Dal Santa Lucia al Panegai e all’Artallo, all’Oliveto, quindi Impero, Caramagna, Prino. I corsi d’acqua della città capoluogo ripuliti prima dell’arrivo delle piogge d’autunno.

“Pur risparmiata dall’allerta meteo appena diffusa dalla Protezione Civile ad Imperia abbiamo completato secondo il nostro calendario gli interventi di pulizia degli alvei – afferma l’assessore comunale all’Ambiente Pino De Bonis – Certo ci possono essere delle zone dove l’intervento non è stato da dieci e lode, ma possiamo sicuramente confermare che le opere preventive per evitare situazioni idrogeologiche a rischio sono state completate e verificate dai tecnici dei nostri uffici su tutto il territorio cittadino”.

All’assessorato all’Ambiente si lavora ora alla fase “B”. Entro la fine dell’anno avvieremo un bando interessante. “Alla ditta vincitrice – dice a questo proposito De Bonis – verrà data la possibilità di prelevare senza alcun costo il materiale terroso che verrà depositato sugli alvei dei fiumi e questo consentirà la risagomatura dei corsi d’acqua. Altro obiettivo è quello di partecipare al bando della Regione, indirizzato ai Comuni sopra i 10 mila abitanti, per altri interventi di messa in sicurezza dei corsi d’acqua”. Le risorse economiche degli enti locali sono esigue e un contributo da parte della Regione potrebbe migliorare la programmazione degli interventi sui torrenti imperiesi.