Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crisi in Comune, Antonio De Bonis: “Dopo la giunta le dimissioni in blocco degli assessori e i consiglieri si allontanano dalla maggioranza”

Ferita ancora più aperta, ormai l'amministrazione ha le ore contate

Imperia.Le dimissioni degli assessori? Sono confermate e anzi dopo la giunta di giovedì prossimo le presenteremo al sindaco e anche i consiglieri del nostro partito  lasceranno la maggioranza”. La stoccata finale arriva dal segretario cittadino del Pd Antonio De Bonis. Al termine di una mattinata di incontri, prima tra i capigruppo di Insieme per tutti Roberto Saluzzo e del Pd Gianfranca Mezzera con il sindaco Carlo Capacci, ecco l’ultimo siluro del segretario De Bonis.

“E’ vero. Inizialmente le dimissioni gli assessori Chiarini, Zagarella, Risso e De Bonis, le avevano consegnate al partito. Ma ora siamo pronti a presentarle al sindaco. Non ci sarà nessun consiglio comunale per chiarire. E’ già tutto chiaro. Attendiamo la giunta e parteciperemo a quella riunione perché c’è una pratica finanziaria importante. Da giovedì – conferma De Bonis - alziamo i tacchi e lasceremo l’esecutivo e allo stesso modo faranno anche i nostri consiglieri che abbandoneranno la maggioranza”.

Arriverà quindi una mozione di sfiducia per Capacci? “Il percorso è tracciato. Non crediamo che ci siano più margini per tornare indietro – risponde De Bonis – La storia di Amat e Rivieracqua ha segnato il destino dell’amministrazione. Il sindaco non vuol sentire alcuna ragione e se ne assumerà le responsabilità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.