Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caos vaccini, una mamma: “L’Asl manda lettere errate, mia figlia è in regola”

Piovono richiami da parte dell'azienda sanitaria imperiese nelle cassette delle lettere degli imperiesi

Più informazioni su

Imperia. Ieri era l’ultimo giorno per mettersi in regola con la questione vaccini per evitare richiami e anche sanzioni. Una cosa contro il tempo per migliaia di famiglie di tutta la Riviera.

Qualcosa però non ha funzionato se, come è successo a molte famiglie, l’Asl ha inviato delle lettere di richiamo per anomalie e irregolarità. E’ successo ad esempio a Franca R., imprenditrice imperiese che racconta così quello che non può essere considerato un “semplice disguido”, ma un bel pasticcio. “Oggi mi è arrivata per posta la lettera dell’ASL da consegnare a scuola. Mi informa che mia figlia non è in regola con le vaccinazioni. In realtà – dice – ho sempre fatto fare regolarmente i vaccini a mia figlia tanto che l’Asl, dopo la visita, ha scritto in fondo al libretto che la prossima vaccinazione sarebbe stata nel 2023″.

Franca R. come altri genitori ha letto commenti su Fb di altre famiglie preoccupate dopo aver ricevuto lettere analoghe. “Allora ho chiamato e la signora che mi ha risposto mi ha detto che anche altri hanno telefonato incavolati e che il numero da contattare era un altro è mi ha pure dato una mail a cui ho già inviato un messaggio. Spero che questa situazione possa essere risolta al più presto”.

Qualche famiglia denuncia di aver ricevuto “lo stato di vaccinazioni di altri ragazzi invece che dei propri figli, alla faccia della privacy”.

Ma dall’Asl arrivano le precisazioni e si cerca di stemperare gli animi bollenti. “In questi giorni le famiglie della provincia di Imperia, così come nel resto della Liguria, stanno ricevendo le lettere inviate dalla ASL in attuazione della legge 119/2017 sull’obbligatorietà delle vaccinazioni.

La lettera ha valore di certificato vaccinale: se lo studente è in regola con tutti i vaccini risulterà ‘adempiente’ e quindi sarà sufficiente consegnare il documento alla segreteria dell’istituto; se invece risulta non in regola (‘inadempiente’) la lettera conterrà già l’indicazione dell’appuntamento presso il proprio ambulatorio di riferimento per il completamento del percorso vaccinale.

“Una famiglia può ricevere la lettera in cui risulta che lo studente è “inadempiente” – ha spiegato il direttore generale dell’ASL1 Imperiese, Marco Damonte Prioli – anche nel caso in cui il bambino abbia in precedenza effettuato le vaccinazioni previste, ma debba completare il suo percorso vaccinale, ad esempio con i necessari richiami. In questi casi nel testo della lettera è presente l’appuntamento per la prossima vaccinazione. Questo fatto non deve allarmare le famiglie: al fine di adempiere agli obblighi di legge è sufficiente che la lettera, controfirmata dal genitore, venga consegnata alla scuola per ottemperare all’obbligo di legge, senza dover ricorrere ad ulteriori certificazioni da parte degli uffici ambulatori per quanto riguarda le vaccinazioni già effettuate””.

Gli uffici Vaccinazioni e l’Ufficio Relazioni con il Pubblico rimangono comunque a completa disposizione per fornire ulteriori informazioni alle famiglie.

Ambulatorio Vaccinazioni Imperia,
Palasalute – Via Acquarone, 9 – im.vaccinazioni@asl1.liguria.it – telefono 0183 537 635

Ambulatorio Vaccinazioni Ventimiglia
Via Basso, 2 – xx.vaccinazioni@asl1.liguria.it – telefono 0184 534 986

Ambulatorio Vaccinazioni Sanremo
Via Fiume, 33 – sr.vaccianzioni@asl1.liguria.it – telefono 0184 536 446

Ufficio Relazioni con il Pubblico
urp@asl1.liguria.it – telefono 0184 536 656 – Whatsapp 338 29 78 341

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.