Quantcast
La curiosità

Vecchie insegne e alfabeti d’antan in giro per Sanremo, il tour ‘Lettering’ per la città fotogallery

Prendendo spunto dal progetto 'Lettering da', una raccolta fotografica online

Sanremo. Un viaggio nella storia del commercio sanremese ma non solo, un tuffo in quella tipografia urbana presente in alcuni angoli della nostra città. Prendendo spunto dal progetto ‘Lettering da’, una raccolta fotografica online – come racconta Repubblica – di tutte le più belle scritte che compaiono in dodici città italiane (Torino, Milano, Genova, Matera, Venezia, Roma, Faenza, Jesi, Trieste, Lecce, Modena e Parma)  attiva dal 2012 grazie all’idea della graphic designer torinese Silvia Virgilio.

Sono le insegne dei negozi, dipinte a mano, sbiadite, a led o altro ancora che quotidianamente ci osservano e noi per vederle dobbiamo alzare un poco il capo.

E così anche noi abbiamo fatto il nostro tour ‘Lettering’, tra i principali negozi del centro città che riportano delle insegne antiche e con una grafica del tutto particolare.

In via Matteotti si parte dal cinema e teatro Ariston, per poi ammirare le scritte della ‘Calzoleria ligure’ o dell’ex ‘Agenzia Sanremo’. Ma anche in via Corradi la merceria ‘Celli’ o il tabacchi di piazza San Siro, finendo in via Martiri della Libertà dove appare in tutta la sua grandezza la scritta del ‘Mercato Annonario’.

Insomma piccoli gioielli di scrittura, uno sguardo sul passato presente più che mai.

Più informazioni
commenta