Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna a Sanremo l’iniziativa “Una Manovra per la Vita”

Verrà insegnata la manovra fondamentale per come salvare i bambini in caso di soffocamento

Più informazioni su

Sanremo. Pediatri, infermieri ed operatori della Centrale Operativa 118 domenica 15 ottobre in Via Matteotti a Sanremo, dalle 9.30 alle 13.00 saranno a disposizione di genitori ed educatori per insegnare come intervenire sul bambino quando un boccone “va di traverso” o quando ingerisce per sbaglio un piccolo corpo estraneo. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Sanremo, si svolge in occasione della giornata nazionale di sensibilizzazione “Una manovra per la vita”, promossa dalla Società italiana di Medicina di emergenza e urgenza pediatrica e dalla Federazione Italiana Medici Pediatri.

“Nei primi anni di vita di un bambino, una su quattro delle morti accidentali è causata dal soffocamento provocato da un boccone di cibo o da un oggetto che finisce nelle vie respiratorie – ha spiegato il dr. Riccardo Borea direttore della Pediatria dell’ASL1 – La maggior parte degli episodi di inalazione di corpi estranei si verifica durante il gioco o l’alimentazione e può portare alla parziale o completa ostruzione delle vie aeree, con successiva insufficienza respiratoria e rischio di morte. Le manovre da eseguire sono poche e semplici, ma devono essere eseguite in maniera corretta. Domenica vi aspettiamo con gli istruttori nazionali della SIMEUP (Società di Medicina d’Urgenza Pediatrica) ed il personale della Centrale Operativa 118 dell’ASL1 per spiegare e provare su piccoli manichini la cosiddetta manovra salva-vita”.

In Italia, ogni anno 30-40 bambini perdono la vita per questo motivo. La maggior parte di tali incidenti potrebbero essere prevenuti o per lo meno ridotti nella gravità delle conseguenze grazie ad intervento tempestivo ed efficace. La consapevolezza di tali rischi genera gravi preoccupazioni in genitori, nonni, insegnanti e tutti coloro che hanno la responsabilità di un bambino. Ecco perché è importante conoscere e provare a simulare la manovra salva-vita.

Vi invitiamo dunque a partecipare alle esercitazioni di domenica 15 ottobre nella speranza di diffondere sempre più la conoscenza delle tecniche di disostruzione delle vie aeree, che se ben applicate, anche da personale non sanitario possono salvare la vita ai bambini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.