Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Teknoservice-Comune Imperia, siamo ai titoli di coda

Si parla già di una trattativa con una società che opera in un vicino Comune della provincia di Savona

Più informazioni su

Imperia. L’accordo tra Comune e Teknoservice è ai titoli di coda. L’azienda di Piossasco non intende pagare alcuna penale per il mancato raggiungimento delle percentuali della raccolta differenziata. Il Comune, dal canto suo, non sembra essere disposto a fare marcia indietro.

Ed ecco allora che la Teknoservice ha inoltrato ricorso al Tar per contestare l’applicazione da parte di Palazzo civico di penali in caso di mancato raggiungimento della soglia del 65 per cento di raccolta differenziata (come previsto dalla legge) e non più al 45 per cento come era stato stabilito in precedenza dal sindaco Carlo Capacci con una apposita ordinanza.

Una cosa è certa se non si troverà un accordo è possibile che entro un mese l’azienda piemontesi tiri i remi in barca e decida di lasciare Imperia. Si parla già di una trattativa con una società che opera in un vicino Comune della provincia di Savona almeno per tamponare l’emergenza fino alla fine dell’anno per poi assegnare il servizio in house

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.