Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, salti e adrenalina sul “big airbag” dell’Urban Downhill foto

Grande successo per l'evento freestyle che si è svolto ieri sera in piazza Muccioli con tantissimi appassionati di BMX e mountain bike

Sanremo. Ieri sera i biker iscritti alla gara di Urban Downhill si sono sfidati a suon di salti e acrobazie lanciandosi con le loro bici da una rampa di quasi 3 metri di altezza sopra all’enorme “cuscino” gonfiabile allestito in Piazza Muccioli.

Big Airbag Urban Downhill

Gli atleti si sono cimentati in evoluzioni spettacolari in sella alle loro mountain bike e BMX partendo da una passerella posta in prossimità della scalinata che conduce a piazza Nota e pedalando a tutta velocità verso la rampa che li ha lanciati sulla struttura gonfiabile di 15mx15m.

Sempre presente lo staff dell’organizzazione che ha aiutato i rider a rialzarsi dopo ogni “morbido atterraggio” e che ha garantito la sicurezza dei partecipanti, specialmente dei tanti giovanissimi accorsi a provare il salto dei campioni.

Qualche preoccupazione invece per il breve blackout elettrico che per qualche istante ha impedito al gigantesco “airbag” di gonfiarsi ,interropendo così la manche di salti. Niente paura comunque, nel giro di pochi minuti i vocalist hanno subito annunciato al microfono che il problema era stato prontamente risolto e che lo spettacolo poteva continuare.

Backflip”e “frontflip” per i più arditi, qualche “180°” e “360°” e tanti “whip”: questi i nomi nel gergo del freestyle (la disciplina dedicata alle acrobazie a due ruote) di alcune delle evoluzioni più spettacolari messe in mostra dai ragazzi dell’Urban Downhill che hanno infuocato la serata di ieri in piazza Muccioli a suon di musica rock e adrenalina.

Grande soddisfazione tra gli atleti, che potranno continuare a esibirsi in tutta sicurezza anche nella giornata di oggi. Unico limite: la grande affluenza di corridori già in lista per la gara di salti, anche se gli organizzatori hanno garantito che faranno il possibile per accontentare tutti.

Nei giorni scorsi i ragazzi di Sanremo Bike School, l’associazione sportiva che si occupa della gestione dell’evento, avevano annunciato una grande novità per l’edizione di quest’anno, svelando la presenza del “big airbag” per la vigilia dell’Urban Downhill.

La serata di ieri si è rivelata un vero e proprio successo, attirando tanti appassionati del mondo della mountain bike e del freestyle, ma anche moltissimi curiosi e anche qualche turista.

Intanto, per stasera tutto pronto per la gara vera e propria. Tra i corridori che si sfideranno nei carruggi della Pigna per l’edizione 2017 dell’Urban Downhill anche il top rider francese Cedric Martin e il cieco Marek Petelik. Attesissimo in griglia di partenza anche il bordigotto vice-campione di MX Enduro Davide Soreca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.