Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Kia Golf Cup 2017 a Sanremo, Bersotti “Organizzata una manifestazione d’alto livello” fotogallery

Un sabato da campioni con il grande Edoardo Molinari testimonial d’eccezione

Sanremo. Sanremo capitale dell’attività sportiva, grazie anche ad alcune sue strutture d’eccellenza che la inseriscono di diritto nello sport che conta. Il Circolo Golf degli Ulivi è una di queste e sabato 28 ottobre è andata in scena la finale della Kia Golf Cup 2017, dopo 22 gare in vari circoli golfistici d’Italia e giocatori provenienti da tutto lo stivale. Ma c’erano anche degli ospiti davvero d’eccezione, come la dirigenza coreana della Kia, dal presidente Tae Cheol Yang presidente Kia Motors Italy, a Sang Hyoun Yoon presidente di Innocean Worldwide Italy e Sangyong Kim Presidente LG Italy.

Testimonial d’eccezione e presente a Sanremo per l’occasione, il campione Edoardo Molinari, reduce dalla vittoria al ‘Trophèe Hassan II’ a Rabat in Marocco, tappa dell’European Tour, dove ha conquistato il suo terzo torneo in carriera grazie ad una rimonta e una vittoria al playoff da fenomeno assoluto. E proprio Molinari ha premiato i vincitori del Primo Netto, Primo Lordo e Primo cliente Kia con la mitica giacca rossa a testimonianza della loro vittoria ottenuta in questo importante torneo.

“Anche quest’anno Kia – ha detto Giuseppe Mazzara direttore marketing Kia – ha deciso di legarsi al golf, giungendo alla 19esima edizione. Abbiamo toccato 22 circoli in giro per l’Italia, per poi arrivare al Circolo Golf degli Ulivi per la finale qui a Sanremo”. E’ stata l’occasione per mettere in bella mostra le novità della Kia, come la Kia Stinger e non solo. “Gli ospiti – ha spiegato l’organizzatore Filippo Salvihanno giocato una buca con Edoardo Molinari che è stato il testimonial della competizione”.

Edoardo Molinari a riguardo ha detto: “Sono contento di essere qui, avevo giocato a Sanremo tantissimi anni fa quando ero ancora un ragazzino, ho ottimi ricordi del campo”. Ma la Kia Golf Cup 2017 ha avuto anche uno scopo benefico, infatti la buca 7 di ogni tappa del Circuito è stata la buca designata per la Charity. “Ogni anno – ha detto Molinari – scegliamo un’associazione benefica alla quale donare dei soldi e credo che questo sia un aspetto molto bello di questa finale ed unico nel suo genere”.

Infine Vittorio Bersotti direttore del Circolo Golf degli Ulivi di Sanremo ha evidenziato: “Finalmente abbiamo dato modo di fare vedere il nostro valore a tutte quelle persone che sono venute da tutta Italia, circa 80 finalisti. Abbiamo dato un buon segnale a questi giocatori, di quello che siamo capaci di fare, dimostrando ancora una volta, d’essere capaci ad organizzare manifestazioni di alto livello e anche con sponsorizzazioni importanti. Noi – prosegue Bersotti – cerchiamo sempre di stare vicino ai cittadini e alla città. Abbiamo instaurato un rapporto con le scuole, cerchiamo di portarle qui per insegnare uno sport sano”. “Siamo soddisfatti – continua il direttore del Circolo Golf degli Ulivi – dell’attività che stiamo propagandando in Italia e nel Nord Europa e il consiglio direttivo è da diversi anni che sta lavorando in questa direzione. Credo che gli obiettivi siano stati ampiamente raggiunti, adesso dobbiamo solo sperare che il futuro ci riservi delle belle e buone notizie”.

Ecco i risultati della finalissima della Kia Golf Cup 2017:

Premi Speciali ( 18 buche Louisiana medal):
Nearest to the Pin: Carlo Salvadori mt.1,22
Driving contest femminile: Maria Vittoria Mainoli
Driving contest maschile: Frode Nordbo

Categoria Ospiti ( 18 buche Louisiana medal):
Seconda squadra netto col punteggio di 54: Massimo Mensi, Tommaso Comini, Roberto Comini e Filippo Murari
Prima squadra netto col punteggio di 54: Yang Tae Cheol, Kim Hye Young, Kim Chanhee, Park Sookil
Prima squadra lordo col punteggio di 61: Roberto Grammatica, Giancarlo Grammatica, Armando Scandolera, Benito Varriale

Categoria finalisti (18 buche stableford 3 cat.):
1° Lady: Laura Crespi 25 Villa Paradiso
1° Senior: Lorenzo de Mincis 32 Avio
1° cliente Kia + giacca rossa: Jung Sang Hyun 33 Tolcinasco

Prima Categoria (18 buche stableford 3 cat.):
1° Lordo + giacca rossa: Claudio Pallavicini 31 Torrazzo
1° Netto + giacca rossa: Gerardo Ramundo 39 Orbassano
2° Netto: Laura Tessera 36 Torino
3° Netto: Matteo Scotti 32 Mia
Seconda Categoria (18 buche stableford 3 cat.):
1° Netto + giacca rossa: Andrea Turchetti 37 Cervia
2° Netto: Filippo Martelli Courmayeur 33
3° Netto: Roberto Mezzanotte 32 Jesolo
Terza Categoria (18 buche stableford 3 cat.):
1° Netto + giacca rossa: Emanuele Ponti 28 Moncalieri
2° Netto: Dario Ferrari 24 Mirasole
Infine il Challenge Kia è stato assegnato al Circolo Golf di Courmayeur con 69 punti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.