Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Miur incontra gli alunni delle scuole superiori del ponente ligure

Il neonato I.I.S. Amoretti e Artistico è stato una delle due scuole prescelte

Più informazioni su

Imperia. Il Miur in visita nelle scuole del ponente ligure, lo scorso 10 ottobre. Il neonato I.I.S. Amoretti e Artistico è stato una delle due scuole prescelte. Il direttore dell’Ambito territoriale di Imperia, Luca Maria Lenti, ha, infatti, accompagnato il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Ernesto Pellecchia, all’incontro nell’Aula magna dello storico edificio del Liceo “Carlo Amoretti” con tre classi rispettivamente dei tre indirizzi, Liceo Linguistico, Liceo delle Scienze Umane e Liceo Artistico, insieme ad alcuni docenti e alla dirigente dell’Istituto, Beatrice Pramaggiore.

I due direttori sono stati accolti con entusiasmo dal neonato Istituto che accorpa i tre indirizzi liceali, dal momento che, come ha sottolineato la preside: “è la prima volta che la massima autorità a livello regionale viene in visita in una scuola superiore del Ponente ligure. Un’esperienza importante per i ragazzi, perché in genere considerano le istituzioni lontane dai cittadini”.

Il direttore Pellecchia, in carica dal 4 settembre scorso, ha raccontato ai ragazzi la sua esperienza professionale, cioè di avere svolto lo stesso incarico dal 2012 in Abruzzo e per un certo periodo contemporaneamente alla reggenza dell’Usr del Molise.

“Qual è il suo compito?” ha chiesto Francesca della IV FM del Liceo Artistico. “Il Ministero dell’Istruzione è estremamente articolato – ha risposto Pellecchia – e a livello regionale opera attraverso l’Ufficio scolastico regionale che svolge numerosi compiti, che a sua volta investono in ogni scuola i dirigenti scolastici”. “Competenze relative all’organico – ha precisato il direttore provinciale, Lenti – alla destinazione delle risorse, alla formazione del personale, perché la scuola è molto di più di quello che immaginate”.

“Il nostro obiettivo – ha sottolineato il direttore regionale Pellecchia – è realizzare il servizio scolastico nel modo migliore possibile con le risorse di cui disponiamo. Il compito della scuola è fondamentale per la società perché è quello di formare i futuri cittadini”. A conclusione dell’incontro è emersa la constatazione che il sistema scolastico è quello che coinvolge la maggiore fetta della popolazione , rispetto a tutte le altre pubbliche amministrazioni: dagli alunni alle loro famiglie, agli insegnanti, al personale amministrativo, alla dirigenza. Ecco perché è importante la collaborazione di tutti.

I due direttori hanno poi continuato la visita nei locali della succursale del Liceo Artistico dove hanno potuto ammirare i lavori degli studenti per poi trasferirsi all’I.C. Novaro dove hanno incontrato gli alunni della VC della scuola primaria di largo Ghiglia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.