Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Forconi di Imperia, in attesa delle decisioni del giudice arrivano le multe

Dopo la giustizia anche la Prefettura presenta il conto da pagare ai manifestanti

Imperia. Patteggiamenti, riti abbreviati e messe in prova. Tra novembre e gennaio il giudice per le udienze preliminari deciderò la sorte di una ventina di “Forconi”, i manifestanti che nel 2013 bloccarono strade e ferrovia a Imperia.

Ma quelle calde giornate di quattro anni fa, al di là delle conseguenze penali, hanno anche risvolti amministrativi. La vicenda non è solo approdata a Palazzo di Giustizia, ma anche in Prefettura. Dagli uffici territoriali di viale Matteotti sono partite diverse lettere che contengono sanzioni destinate proprio ai forconi. Si parla di multe tra i 2500 e i 5 mila euro.

Erano stati individuati dalla questura: filmati durante i cortei che avevano provocato disagi in centro città. Traffico stradale e ferroviario paralizzato e ora arriva il conto da pagare per aver violato l’art. 1 bis del D. Lgs. 22.01.1948 n. 66 come modificato dall’art. 17 del D.lvo 30 dicembre 1999 n. 507. La sanzione viene applicata a “Chiunque, al fine di impedire od ostacolare la libera circolazione, depone od abbandona congegni o altri oggetti di qualsiasi specie in una strada ordinaria o comunque ostruisce o ingombra una strada ordinaria o ferrata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.