Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consegnati dal presidente Toti 50.000 euro della raccolta fondi promossa da regione Liguria al sindaco di Amatrice foto

Pirozzi è stato invitato a Genova il 4 novembre in occasione dell’anniversario dell’alluvione del 2011

Liguria. Il sindaco di Amatrice è pronto a venire in Liguria e a Genova il prossimo 4 novembre, in occasione dell’anniversario della terribile alluvione del 2011 che devastò Genova e in cui persero la vita sei persone. E’ stato il Presidente di Regione Liguria, Giovanni Toti, insieme all’assessore regionale alla Protezione Civile, Giacomo Giampedrone ad invitarlo per assistere anche al derby tra Genova e Sampdoria e incontrare le rispettive tifoserie che hanno dimostrato grande vicinanza alla città in quei terribili frangenti. E’ stato deciso oggi nel corso della cerimonia di consegna dei 50.000 euro raccolti grazie alla generosità dei liguri e provenienti dalla raccolta fondi attivata da Regione Liguria lo scorso gennaio, a cui ha partecipato il Presidente Toti e l’assessore Giampedrone.

“In questi 14 mesi avete dimostrato di essere molto vicini alla nostra comunità, a dimostrazione che le differenze di dialetto, di storia e di tradizioni non contano quando c’è di mezzo un cuore e il cuore della Liguria si è stretto intorno alla nostra comunità– ha sottolineato il Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi – Questi soldi andranno sul nostro conto corrente e a quelle aziende familiari che sono state colpite pesantemente dal terremoto. Ringrazio la Regione Liguria per questa preziosa testimonianza di amicizia che non si interromperà”. Fin dai primi momenti del terribile terremoto che più di un anno fa ha colpito il centro Italia Regione Liguria ha offerto il suo aiuto inviando uomini e mezzi sul posto. “Oggi – ha sottolineato nel corso della cerimonia il Presidente Toti – Consegniamo al Sindaco Pirozzi 50.000 euro, augurandoci che possano servire a dare un ulteriore aiuto a questa comunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.