Aggressione a Galuccio, FdI-AN Ventimiglia: “Grazie all’on Cirielli per aver portato in Parlamento l’episodio”

L'episodio arriva al ministro dell'Interno Minniti

Più informazioni su

Ventimiglia. «Ringrazio l’onorevole Edmondo Cirielli per aver presentato al ministro dell’Interno Minniti un’interrogazione scritta in cui, riportando la vicenda, andata fortunatamente a buon fine, dell’aggressione da me subita alcuni giorni fa da parte di tre migranti ubriachi che hanno circondato la mia auto colpendola a calci e pugni, chiede quali iniziative urgenti intenda assumere per fronteggiare questi fenomeni e garantire sicurezza alla comunità di Ventimiglia, anche prevedendo espulsioni immediate per chi commette simili violenze ».

E’ quanto dichiara il Segretario di Fratelli d’Italia – AN di Ventimiglia Francesco Galluccio che così continua «Questi fenomeni ormai sono sempre più frequenti, sia nella nostra città di confine ( dove il flusso è maggiore) sia in tutta Italia. Ci vogliono leggi più severe per riportare legalità e sicurezza nel nostro Paese. Ed in particolare qui a Ventimiglia i cittadini sono stanchi di subire la presenza di questi migranti che con i loro accampamenti hanno trasformato le vie e i quartieri della città in un bivacco, facendola sprofondare nel degrado più totale e rendendola sempre meno sicura. L’immigrazione va controllata e gestita e considerati gli enormi costi che questo fenomeno comporta non dovrebbe affatto rappresentare un problema e una minaccia per la nostra Nazione. Al contrario l’immigrato dovrebbe rappresentare una risorsa che aiuta e supporta la comunità in cui temporaneamente viene accolto».

Più informazioni su