Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vertice italo-francese di Lione, Iachino: “Non c’è una riga dedicata alla questione migranti”

"Il sindaco è il capo di una città o un funzionario di partito che non deve disturbare troppo i propri superiori?"

Ventimiglia. “Leggendo e rileggendo il vertice italo-francese di Lione non troviamo una riga dedicata alla questione migranti. Un silenzio che trova facile traduzione: la Francia tiene chiuse le frontiere e noi ci teniamo tutti i migranti.

Di certo il nostro governo non ha brillato per attenzione alla nostra città, ma forse non è tutta colpa sua: se precise richieste non arrivano a Roma dal palazzo municipale non speriamo di certo che il governo si muova da sé! Siamo sempre lì col conto insomma: il sindaco è il capo di una città o un funzionario di partito che non deve disturbare troppo i propri superiori?” – afferma Carlo Iachino, consigliere comunale di Progetto Ventimiglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.