Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, obiettivi raccolta differenziata 2016 non raggiunti: per il Comune scatta penale da 27.000 euro

25 euro per ogni tonnellata di rifiuto raccolto in modo indifferenziato

Ventimiglia. Brutte notizie per il Comune. E specialmente per le sue casse, che verranno “drenate” di una discreta quantità di fondi. Sì, perché anche quest’anno come era già accaduto negli anni scorsi, l’Ente in questione dovrà sborsare denaro alla Regione Liguria a causa della raccolta differenziata dei rifiuti non conforme alle norme vigenti.

Gli obbiettivi annuali non sono stati raggiunti e, come prevede la legge, scatta la sanzione. Nello specifico si prevede il versamento di 25 euro per ogni tonnellata di rifiuto raccolto in modo indifferenziato, fino al raggiungimento del quantitativo mancante rispetto agli obiettivi di riciclaggio definiti, per l’anno 2016, nella misura del 45%. La somma che il Comune dovrà pagare, quest’anno, è di poco superiore ai 27.000 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.