Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Triora, in arrivo fondi per preservare i campanili delle chiese e i loro orologi

Anche oggi, all’alba di un terzo millennio sempre più tecnologico, sembra che c’è ancora qualcuno che vuole mantenere integre quelle tradizioni che vedono la vita di un borgo regolata dal suono delle campane, con il loro intramontabile fascino rurale

Triora. L’Amministrazione comunale del Paese delle Streghe pensa agli orologi dei campanili delle chiese e alle loro campane. Anche oggi, all’alba di un terzo millennio sempre più tecnologico, sembra che c’è ancora qualcuno che vuole mantenere integre quelle tradizioni che vedono la vita di un borgo regolata dal suono delle campane, con il loro intramontabile fascino rurale.

Quel qualcuno che vuole preservare le tradizioni in questo caso è il sindaco Angelo Lanteri che, con una apposita delibera , ha deciso di stanziare fondi per il “funzionamento degli orologi campanari” presenti nelle chiese del territorio comunale. E più precisamente quelle di Triora e delle frazioni di Creppo, Realdo e Verdeggia. Ad ogni parrocchia verrà destinata la somma di 130 euro all’anno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.