Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sospeso per sei mesi Fabio Cassella, vincitore del presunto concorso truccato di Rivieracqua

Secondo l'accusa, il candidato avrebbe ricevuto le domande del concorso in anticipo

Imperia. E’ stato sospeso per sei mesi Fabio Cassella, il vincitore del presunto concorso truccato che ha portato Rivieracqua, gestore unico del servizio idrico in provincia, al centro di un’indagine della guardia di finanza. Lo ha deciso il giudice Massimiliano Botti che ha accolto la richiesta che porta la firma del procuratore Grazia Pradella e del suo vice Francesca Sussarellu che hanno aperto l’inchiesta coordinando le indagini della guardia di finanza.

Secondo l’accusa, Cassella che all’epoca dei fatti aveva un contratto in scadenza con la società, avrebbe ricevuto le domande del concorso (che ha poi vinto) in anticipo dal direttore, che poi si è dimesso, Gabriele Saldo. Questi, a sua volta, avrebbe avuto le domande d’esame da Federico Fontana, presidente della Commissione.  Sia Saldo che Fontana si trovano ai domiciliari dallo scorso 22 agosto: giorno in cui vennero arrestati in seguito alle indagini compiute dalle Fiamme Gialle. Cassella, la settimana scorsa, era stato interrogato dal procuratore aggiunto Grazia Pradella e dal pm Francesca Sussarellu ma si era avvalso della facoltà di non rispondere.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.