Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sabato a Oneglia il funerale di Alfredo Borchi, stroncato da infarto in via Agnesi

Personaggio molto stimato in città; lascia la moglie Lia e il figlio Ascanio

Imperia. Sarà celebrato sabato mattina alle 10 nella chiesa di San Giovanni Battista a Oneglia il funerale di Alfredo Borchi, 78 anni, ingegnere, ex amministratore delegato e direttore generale dell’Autostrada dei Fiori, morto ieri sera, stroncato da un infarto.

Borchi stava camminando lungo via Agnesi, a Imperia, quando si è accasciato a terra davanti all’ingresso della casa parrocchiale di San Sebastiano. Un passante ha dato l’allarme al 118 e subito sono intervenuti l’automedica e un’ambulanza. I soccorritori hanno impiegato anche il defibrillatore, ma per Borchi purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Alfredo Borchi lascia la moglie Lia e il figlio Ascanio. Molto conosciuto e stimato a Imperia e non solo, Alfredo Borchi aveva lasciato il suo incarico in autostrada nel 2014, dopo 50 anni di lavoro. Unico neo della sua carriera, il coinvolgimento, insieme ad altri tre ex amministratori dell’Autofiori, nell’inchiesta per presunte irregolarità nell’affidamento di appalti per lavori di manutenzione del tratta autostradale fra Savona e Ventimiglia. Una vicenda che Borchi stava vivendo con molta sofferenza.

Ai famigliari vanno le condoglianze della redazione di Riviera24.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.