Quantcast

Rocchetta Nervina, turista americano cade nel torrente: salvato da 118, pompieri e Socalp

In un primo momento era stat mobilitato anche l'elisoccorso dei vigili del fuoco, di base a Genova

Rocchetta Nervina. Si è risolta fortunatamente bene la disavventura di un turista scivolato da un sentiero nel torrente Nervina. Erano circa le 15 quando l’uomo, uno statunitense di 63 anni nato in California, in barba all’allerta meteo, stava camminando sul tracciato che costeggia il costo d’acqua a circa 100 metri dal paese. Ad un tratto ha perso l’equilibrio ed è caduto di sotto, ferendosi, sembra non gravemente. Non riuscendo però a riguadagnare il sentiero ha chiamato aiuto. Subito è arrivato un’altra persona che si trovava nelle vicinanze, rimasta intrappolata anch’essa nelle acque del torrente, per diverso tempo, dopo un primo tentativo di soccorso.

Il sessantenne è stato alla fine tratto in salvo dall’intervento congiunto degli operatori del 118 (Ponente Emergenza e automatica), vigili del fuoco e Soccorso Alpino. E’ stato infine trasportato all’ospedale di Sanremo in codice giallo di media gravità. In un primo momento era stat mobilitato anche l’elisoccorso dei vigili del fuoco, di base a Genova. Il velivolo, però, una volta arrivato sulla verticale del paese, a causa del vento, della pioggia e della scarsa visibilità, è stato costretto a tornare verso l’areoporto del Capoluogo di regione.