Quantcast
Rivieracqua, M5S Sanremo: "Lo scandalo si amplifica ma il Comune tace" - Riviera24
L'interrogazione

Rivieracqua, M5S Sanremo: “Lo scandalo si amplifica ma il Comune tace”

"Presentata, il 22 luglio 2017, un'interrogazione urgente che ci auguriamo passi nel prossimo Consiglio comunale"

riviera24 - M5S Sanremo

Sanremo. Il M5S Sanremo ha presentato il 22 luglio 2017 un’interrogazione urgente inerente Rivieracqua. “Interrogazione che ci auguriamo passerà nel prossimo Consiglio Comunale. Il Comune di Sanremo detiene, tramite Amaie S.p.A, il 40,50% della partecipazione di Rivieracqua, quindi si può considerare capofila dei comuni consorziati e come tale non può rimanere immobile di fronte allo scandalo che si amplifica ogni giorno di più.

Rivieracqua è un consorzio a capitale totalmente pubblico, che deve gestire il bene più prezioso e fondamentale per la vita: l’acqua pubblica, e che viene continuamente travolta dagli scandali. Reazioni da parte dell’amministrazione? Non pervenute, evidentemente troppo impegnati nella rotazione delle poltrone” – afferma il M5S Sanremo.

leggi anche
tribunale imperia
In tribunale
Imperia, interrogato Fabio Casella: vincitore del presunto concorso truccato di Rivieracqua
tribunale imperia
In tribunale
Sospeso per sei mesi Fabio Cassella, vincitore del presunto concorso truccato di Rivieracqua
commenta