Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifondazione Comunista (Sanremo-Taggia): “I cittadini hanno diritto a essere informati”

Il 18 ottobre i membri del partito manifesteranno nei pressi del mercato ambulante tabiese per contestare gli aumenti di acqua e rifiuti

Più informazioni su

Sanremo/Taggia. Il comitato direttivo del Circolo di Sanremo-Taggia del partito della Rifondazione Comunista scrive quanto segue:

“Ieri sabato 16 settembre a Sanremo abbiamo organizzato una manifestazione per contestare gli aumenti delle tariffe dell’acqua e dei rifiuti. Al mattino alle 8.30 davanti alla sede di Amaie e di Rivieracqua, in valle Armea, una decina di attivisti hanno manifestato con cartelloni contenenti i motivi della protesta. Poi alle 10 ci siamo spostati in piazza Colombo, sempre a Sanremo, dove è iniziata la distribuzione di volantini contenenti la critica alle scelte di aumentare le tariffe e contemporaneamente è iniziata la raccolta di firme dei cittadini che condividevano la nostra manifestazione( in un’ora hanno firmato oltre 50 persone , circa 1 ogni minuto).

Alcuni quotidiani on-line locali (Riviera24,Sanremonews e Riviera Time) hanno dato la notizia sia il giorno precedente la manifestazione sia il giorno che ci ha visto manifestare con servizi aderenti la realtà. Evidentemente non è così per i giornali che ancora fanno “informazione” attraverso la carta stampata, quotidiani ai quali avevamo anche a loro inviato il comunicato della manifestazione che si sarebbe tenuta il 16 settembre. Una grande conquista è senz’altro la libertà di stampa. Ancora in questo nostro Paese dobbiamo conquistare il diritto dei cittadini di essere informati.

Domani, lunedì 18 settembre si replica a Taggia, dalle 10 alle 12 nei pressi del mercato ambulante”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.