Che disagio

Ponte sul rio Bavera, una riunione a Ormea in attesa di Giampedrone

Una vallata in ginocchio con abitanti ed esercizi commerciali isolati

Riviera24 - Toti a Rezzo

Triora. E’ stato fissato per il 25 settembre a Ormea, in provincia di Cuneo, un incontro per parlare della questione del ponte sul rio Bavera chiuso perchè insicuro.

Un provvedimento  deciso dalla Provincia di Imperia e di Cuneo che di fatto ha sancito l’isolamento di Monesi di Triora a causa delle perizie che testimoniano la pericolosità del ponte. Rischia inoltre l’isolamento anche Piaggia in quanto la provincia di Cuneo per l’inverno non garantirà lo spazzamento della neve lungo l’unica strada rimasta.

A Monesi di Triora ci sono un albergo che è anche bar e ristorante, una bottega di alimentari, un altro bar, un negozio di noleggio attrezzature sportive e la seggiovia. Per quanto riguarda la possibilità di realizzare una viabilità alternativa, se ne parlerà soltanto la prossima primavera, ma in merito non vi è ancora nulla di certo. Entro la fine del mese poi è previsto un sopralluogo in zona dell’assessore regionale alle Infrastrutture e Protezione civile Giacomo Giampedrone. Il futuro di Monesi resta avvolto da una grande incertezza.

commenta