Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nove imprenditori assolti a Imperia per reati edilizi e ambientali

La vicenda discussa in tribunale è prescritta

Più informazioni su

Imperia. Il giudice del tribunale di Imperia Caterina Lungaro ha decretato questa mattina la prescrizione del processo per nove imprenditori imperiesi. Erano finiti sotto processo per reati edilizi, occupazione abusiva demaniale e reati ambientali.

Gli indagati erano Clotilde Amoretti, Vincenzo Nepita, Marco Romano e Graziano Tacca, quindi Claudio Cocco, Fabrizio Ravetta, Christine Muriel Charles, Marcello Scoccia, Dimitri Verda. Si tratta di titolari e gestori di locali, chioschi, ristoranti su Calata Cuneo, a Borgo Marina.

L’Inchiesta era stata avviata dal Pm Alessandro Bogliolo su indagini svolte dagli agenti della polizia municipale per fioriere, tende e pedane che occupavano aree di proprietà del demanio. Una storia che risale a cinque anni fa e che questa mattina in aula è stata definita con l’assoluzione degli imputati per intervenuta prescrizione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.