Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’attore imperiese Stefano Simondo protagonista del primo reading teatrale su Sandro Pertini

Il testo si ispira al volume “Sandro Pertini combattente per la libertà”, curato da Stefano Caretti e Maurizio Degl'Innocenti

Imperia. Un attore imperiese è il protagonista del primo “Reading Teatrale” che racconta la vita di Sandro Pertini. Stefano Simondo, 53 anni, già protagonista di diverse fiction e sceneggiati televisivi (“Vivere”, “Love Bugs 2″, “Medicina Generale 2, “Caterina e le sue figlie 2″, “I liceali 2″, “Butta la luna 2″) fa infatti parte del cast che ha esordito qualche settimana fa, a Benevento, nella prima nazionale. La piece, da un’idea di Stefano Caretti e Giambattista Assanti, è interpretata anche da Daniela Poggi, Gabriele Greco, Roberto Nigro, Federica Lonardo.

Il testo si ispira al volume “Sandro Pertini combattente per la libertà”, curato da Stefano Caretti e Maurizio Degl’Innocenti (Piero Lacaita Editore). Un intenso scambio epistolare tra madre e figlio e la ricostruzione dei momenti emblematici della lotta antifascista e la ricostruzione italiana del post Seconda Guerra Mondiale; questi i temi affrontati nel reading dedicato a Pertini. Alla “prima” di Benevento, tra il pubblico, occhi lucidi e sguardi al cielo.

Lo spettacolo regalo, per l’accurata ricostruzione storica e il coinvolgimento emotivo, brividi molto forti. Simondo impersona Marcello Sgro gerarca fascista.

Oltre che recitare, Simondo ha imitato egregiamente il “molleggiato”, Adriano Celentano, al “dopo-Festival” nel 2008, riprendendolo durante il programma “Quelli che il calcio” nell’edizione che vedeva protagonista Simona Ventura. Simondo, proviene da basi da comico, ma ha anche impersonato ruoli seri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.