Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, inaugurato il nuovo parco giochi in piazza Roma foto

Con la riqualificazione di questo spazio di giochi inclusivi è possibile far giocare insieme bambini diversamente abili con quelli normodotati

Imperia. Due nuovi giochi “orizzontali” inclusivi che permetteranno ai bambini diversamente abili e a quelli normodotati di giocare insieme senza limiti e barriere. Sono stati inaugurati al parco giochi dal lato della Scuola Boine.

I due nuovi giochi sono stati presentati dall’A.g.@. (Associazione Genitori @ttivi Imperia), che grazie ad una raccolta fondi, attivata con i commercianti e conclusa a fine 2016, hanno permesso l’istallazione di queste giostre, posizionate vicino ai plessi scolastici .

“I giochi sono un dono che facciamo ai bambini della nostra città, grazie al contributo di tantissimi cittadini con grande senso civico, che hanno creduto in noi. Sta nascendo una proficua collaborazione con l’amministrazione comunale, che forse ha compreso che Ag@ può rappresentare un interlocutore credibile, per quanto riguarda le esigenze delle famiglie di Imperia”, spiegano dall’associazione Genitori @ttivi Imperia “Il nostro movens resta ‘fare piuttosto che mugugnare’ e stiamo verificando con gioia che tanti cittadini la pensano come noi” affermano ancora i membri di A.g.@.

Alla cerimonia ha partecipato anche l’assessore Maria Teresa Parodi che ha seguito gli interventi di sistemazione di piazza Roma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.