Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia: è Alfredo Borchi, ex direttore dell’Autofiori, l’uomo stroncato da infarto in via Agnesi

E’ successo davanti alla Casa della Carità e non lontano dalla chiesa di San Sebastiano, poco prima delle 20

Più informazioni su

Imperia. E’ l’ingegnere Alfredo Borchi, il pensionato deceduto questa sera dopo essere stroncato probabilmente da un infarto mentre camminava in via Agnesi a Oneglia. Persona stimata e conosciuta non solo a Imperia aveva 78 anni ed aveva ricoperto il ruolo di amministratore e direttore generale dell’Autostrada dei Fiori Spa, società per la quale aveva lavorato 50 anni. Aveva lasciato l’incarico nel 2014.

Il dramma è successo davanti alla Casa della Carità e non lontano dalla chiesa di San Sebastiano, poco prima delle 20. Alcuni passanti hanno chiamato i soccorsi, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare: l’intervento dell’equipaggio della Croce Rossa e dell’automedica non è bastato a salvargli la vita.

Il 15 settembre scorso in tribunale a Imperia, tra l’altro, era ripreso il processo che lo vedeva imputato davanti al giudice Caterina Lungaro, insieme ad altri tre ex amministratori e dirigenti dell’Autostrada dei Fiori e due imprenditori edili per una serie di appalti per le opere di manutenzione e riqualificazione dell’A10.

Borchi lascia la moglie Lia, il figlio Ascanio, la nuora e due nipoti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.