Quantcast
L'iniziativa

Il “Borea” di Sanremo si tinge di rosa per combattere il tumore al seno, unica struttura ospedaliera in Italia

Ottobre è il mese della prevenzione del cancro al seno, il tumore più diffuso nelle donne con oltre 46.000 nuovi caso all’anno, di cui 1300 in Liguria e tra i 200 e 210 nell'imperiese

Ospedale “Borea” di Sanremo acceso di rosa per il cancro al seno

Sanremo. Come ogni anno, il mese di ottobre è dedicato alla sensibilizzazione sul tema della prevenzione del cancro al seno, il tumore più diffuso nelle donne con una stima di oltre 46.000 nuovi caso all’anno in Italia, di cui 1300 in Liguria e tra i 200 e 210 in provincia di Imperia. Una neoplasia che può essere sconfitta a cominciare appunto dalla prevenzione e da campagne mirate quali quella del “Nastro rosa

Ecco così che per trenta giorni ammiriamo i monumenti simboli delle nostre città accendersi suggestivamente di luci rosa, vediamo volontarie che diffondono presso le farmacie o altri siti materiale informativo, seguiamo incontri e convegni condotti da esperti.

Ottobre è anche nell’imperiese il “mese rosa” per eccellenza e questo soprattutto grazie alla sezione provinciale di Lilt-Lega italiana per la lotta contro i tumori guidata dal dottor Claudio Battaglia, che quest’anno, grazie alla collaborazione con l’Asl 1 Imperiese, porterà a illuminare di rosa l’ospedale “Borea” di Sanremo: unica struttura ospedaliera italiana ad accendersi per la campagna “Nastro rosa”.

(Foto: profilo Facebook Claudio Battaglia)

leggi anche
#Sanremo, fontane rosa per combattere tumore al seno
#nastrorosa
Sanremo, dopo il “Borea” anche lo “Zampillo” e la fontana in piazza Colombo si tingono di rosa per combattere il tumore al seno
commenta