Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Guerra dei rifiuti, Natta: “Decisione scontata del Tar, ora avanti tutta”

Pianificare e coordinare sul territorio la gestione dei rifiuti in linea con gli indirizzi regionali

Imperia. “Il Tar ha affermato principi che ritenevo scontati da tempo e che le norme disciplinano in modo inequivocabile. La Provincia ha il compito affidatogli per legge  di pianificare e coordinare sul territorio la gestione dei rifiuti in linea con gli indirizzi regionali, al fine di raggiungere i livelli di raccolta differenziata previsti dalla normativa nazionale”, lo sostiene  il presidente della Provincia di Imperia Fabio Natta dopo che il Tar della Liguria ha bocciato il ricorso del Comune di Diano Marina sulla querelle rifiuti.

“Dopo questa sentenza e confortati dalla stessa – prosegue – riprenderemo da dove eravamo rimasti con celerità e senso di responsabilità per superare in fretta il regime delle proroghe avvenute sino ad ora con ordinanze contingibili e urgenti in evidente contrasto, come stigmatizzato anche dal TAR, con la normativa comunitaria e con il Codice degli Appalti. Il lavoro svolto con serietà da tutti i Segretari Comunali degli Enti coinvolti, coordinati dal nostro Segretario Provinciale Avv. Giulia Colangelo, per trovare una soluzione ragionevole giuridico-istituzionale che risponda alle esigenze manifestate dal Comune di Diano Marina sarà presto valutato dagli organi politici dei 12 Comuni del Bacino Dianese e Andorese, con il fine precipuo però di non abdicare alle responsabilità e agli obblighi che la legge impone agli amministratori pubblici per perseguire il bene dei cittadini ed evitare sprechi inutili delle già scarse risorse economiche a disposizione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.