Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Degrado in zona San Lorenzo, l’assessore Trucco si impegna a dare una risposta “il prima possibile” foto

Il neo assessore Giorgio Trucco interviene dopo il servizio sul degrado nel quartiere San Lorenzo, a rischio incendi e infestato dai topi

Sanremo. Dopo il reportage di questa mattina (qui potete trovare il link dell’articolo), che ha messo in luce le problematiche legate al terreno abbandonato del Comune nella zona c2, quartiere di San Lorenzo, ci ha raggiunti in redazione il neo assessore Giorgio Trucco, con delega ai lavori pubblici, per rassicurare i cittadini che sono scesi in strada a manifestare il proprio disagio e che hanno avviato una raccolta firme tra i residenti da portare al sindaco Biancheri.

Ospedaletti - Loanesi, i goal

“Come sapete sono subentrato da poco al posto del mio predecessore Leandro Faraldi e quindi devo prima approfondire la pratica di cui vi siete occupati, ma mi fa piacere che sia stata sollevata.

In questo momento vi posso dire che cercherò di recuperare le informazioni per approfondire le problematiche cercando la maggiore collaborazione possibile dei cittadini.

Mi impegno, come è mio dovere, nel cercare di risolvere questa come le altre problematiche che la nostra città deve affrontare.

Quando potranno vedere i residenti i primi cambiamenti?

“Lasciatemi il tempo di capire. Sarò sincero: non posso dirvi a breve, ma farò in modo che sia il minor tempo possibile.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.