Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla Cina alla Russia, da Ovidio a Pirandello, grandi eventi al Casinò di Sanremo

Gli appuntamento culturali inizieranno a partire dal 3 ottobre

Più informazioni su

Sanremo. La stagione autunnale 2017 dei Martedì Letterari del Casinò di Sanremo, presenta tredici appuntamenti e quattro nuove esposizioni, completando il programma annuale che ha superato complessivamente le settanta proposte in linea con l’illustre tradizione culturale della Casa da Gioco.

Per l’inaugurazione, il 3 ottobre alle 16.30, è stato scelto un tema di grande attualità: “Dall’antica alla nuova via della seta” che verrà sceverato dal prof. Louis Godart, docente d Archeologia Classica, già Consigliere per la Conservazione del Patrimonio Artistico del Presidente della Repubblica Italiana. Sarà come percorrere un viaggio che ripercorre, la storia millenaria dei rapporti tra Oriente ed Europa. Una rotta che ha unito Oriente e Occidente e ha permesso alle diverse culture di crescere, attingendo reciprocamente alle conquiste scientifiche e culturali degli uni e degli altri. Il processo continua nella “Nuova via della Seta” che sta impostando rinnovati elementi e canali di relazioni nel grande continente Euroasiatico. Introdurrà il prof. Godart la prof.ssa Maria Teresa Verda Scajola, storica dell’Arte e del territorio. Verrà anche inaugurata la mostra “Grafica di Ugo Attardi” prima nazionale che rimarrà a Sanremo sino al 9 ottobre. Tornando al mese di settembre due gli incontri culturali inseriti : il 19 settembre la prof.sa Mariella Carossino con l’opera “Mangiare con gli occhi. Iconografie del cibo nell’arte” e il 26 settembre Stefano Zecchi, vinctore del Premio Acqui Ambiente con il libro:”Paradiso occidente. La nostra decadenza e la seduzione della notte.” (Mondadori). Parteciperanno il prof. Carlo Sburlati, responsabile del Premio Acqui Storia e Acqui Ambiente e il prof, Aldo Mola, sancendo una preziosa collaborazione tra i due prestigiosi eventi culturali e la rassegna dei Martedì Letterari.

Ad ottobre dopo l’inaugurazione con il Prof.Louis Godart mercoledì 11 ottobre alle ore 16.30 il prof. Angelo Panebianco approfondirà le tematiche costituzionali, mentre il 17 ottobre alle ore 16.30 per il ciclo “La cultura della legalità” il Procuratore della Repubblica di Catanzaro, Dott. Nicola Gratteri tornerà con il suo ultimo libro:” L’inganno della Mafia. Quando i criminali diventano eroi.” (Rai Eri). Partecipa il Procuratore di Imperia, Dott.sa Grazia Pradella. Dopo l’omaggio alla Cina quello alla cultura Russa il 24 ottobre alle ore 16.30 con Nicolai Lilin e il volume “Favole (Fuorilegge) Siberiane” (Einaudi) con l’apporto di Tatiana Rykoun,direttrice della rivista russa “Il lago di Como.” L’evento vede la collaborazione del consolato Russo.

Il 31 ottobre alle 16.30 Marisa Bruni Tedeschi attraverserà sessant’anni di storia italiana con i suoi ricordi di famiglia in “Care figlie vi scrivo”. A novembre tre nomi altrettanto prestigiosi: il 7 novembre alle 16.30 il prof, Carlo Fusaro per l’approfondimento su Aggiornare la Costituzione; il 14 novembre alle 16.30 la prof.ssa Beatrice Alfonzetti con “Pirandello L’impossibile finale” per celebrare il 150esimo dalla nascita del grande Premio Nobel, che fu consigliere artistico del teatro dell’Opera del Casinò negli anni 1932-1933. Il 21 novembre alle ore 16.30 nel Teatro dell’Opera , il prof. Francesco Aquilar illustrerà l’opera “Condividere i ricordi”. Il 5 dicembre alle ore 16.30 Dacia Maraini presenterà il suo nuovissimo libro di racconti, il 12 dicembre alle ore 16.30 il Casinò celebrerà il novantesimo del Regio Decreto del 22 dicembre 1927 con una nuova pubblciaziopne. Parteciperà tra gli altri il prof. Giuseppe Parlato e il 19 dicembre sempre alel ore 16.30 sarà il prof. Nicola Gardini con il suo “Con Ovidio. La elicità di leggere un classico” a chiudere l’anno ricodando i duemila anni dalla morte dell’autore delle Metamorfosi.
Gli incontri sono inseriti nel piano di Formazione dei Docenti e dei Giornalisti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.