Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Capre e pecore sbranate dai lupi a Tavole nell’Imperiese, il grido d’allarme della Cia

Secondo l'associazione di categoria anche i cinghiali sono in sovrannumero

Più informazioni su

Prelà.  Uccisioni di capre e pecore da parte di lupi sono state segnalate di recente a Santa Marta di Tavole, frazione di Prelà, nell’entroterra Imperiese. Almeno una ventina quelle sbranate in questa zona e altrettante sul Faudo. Per questo la Cia chiede alla Regione e all’assessore Stefano Mai di convocare un tavolo verde su questo tema per aggiornare la situazione.

“Ogni giorno i nostri uffici ricevono segnalazioni e lamentele da parte dei coltivatori, – dichiara Aldo Alberto, presidente CIA Liguria – la fauna selvatica è ormai fuori controllo e mette in seria crisi i nostri territori”.

Anche i cinghiali per la Cia “rappresentano un problema sia per le attività agricole che per le persone, non solo in campagna ma anche in città. I caprioli pascolano nel coltivo e producono danni alle colture ortive e a quelle floricole e ai nuovi impianti fruttiferi. La presenza del lupo è ancora minore, ma produce attacchi a greggi e animali da pascolo, con danni spesso molto consistenti agli allevatori che operano nell’entroterra”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.