Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al Polo Universitario di Imperia ai nastri di partenza il corso triennale di Scienze del Turismo

Dopo gli studi è possibile accedere a corsi di laurea magistrale e di master universitari di primo livello, sia presso l’Ateneo genovese che in altre sedi universitarie

Imperia Al polo universitario di Imperia è ai nastri di partenza il corso di laurea in Scienze del Turismo: impresa, cultura e territorio per l’anno accademico 2017/18.

A questo proposito è in programma domani alle 11 nell’Aula “L” del polo universitario di Imperia l’incontro con le matricole. Saranno presenti il coordinatore, i tutor, i rappresentanti degli studenti e del personale della segreteria studenti. “Sarà l’occasione per presentare il corso, l’organizzazione dell’attività didattica nonché la struttura e i servizi del Polo Universitario di Imperia”, spiegano dalla direzione dell’Università. Il Corso di laurea triennale in Scienze del Turismo intende formare figure professionali che abbiano acquisito le conoscenze teoriche e le competenze operative fondamentali per l’impiego professionale nei settori del turismo e delle attività culturali, nella promozione territoriale e nelle attività organizzative e imprenditoriali connesse. Prevede, pertanto, una solida preparazione multidisciplinare di base in ambito economico, aziendale, giuridico e socio-psico-antropologico ed appropriate competenze culturali geografiche, storiche, artistiche, archeologiche, letterarie, musicali e di antropologia teatrale.

Ai laureati è inoltre offerta una spiccata preparazione linguistica, per consentire loro di utilizzare in modo efficace, in forma sia scritta che orale, almeno due lingue dell’Unione Europea, oltre l’italiano. Il percorso formativo si articola in un tronco comune, mirato a fornire le competenze di base per una solida professionalità in campo turistico e due sviluppi distinti, centrati il primo sulle funzioni amministrative e manageriali proprie delle aziende turistiche (curriculum in Economia e management turistico) e il secondo sulle funzioni di valorizzazione, promozione, comunicazione, commercializzazione e gestione di prodotti turistici complessi a base territoriale (curriculum in Valorizzazione e promozione delle risorse storiche, artistiche e ambientali).

L’ampia varietà delle aree di apprendimento offre al laureato la possibilità di ricoprire, in ambito locale, regionale, nazionale e internazionale, una vasta gamma di ruoli nei molteplici contesti lavorativi legati al settore turistico. Inoltre, la laurea in Scienze del turismo: impresa, cultura e territorio consente di proseguire gli studi nell’ambito di corsi di laurea magistrale e di master universitari di primo livello, sia presso l’Ateneo genovese che in altre sedi universitarie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.